Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Siracusa, sospeso per 30 giorni un pub a Ortigia
Quattro risse a gennaio, presenza di pregiudicati

Il provvedimento amministrativo, il terzo della stessa tipologia notificato allo stesso locale di Ortigia, è scaturito sulla base delle numerose segnalazioni ed interventi effettuati dai carabinieri

Redazione

Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Siracusa Ortigia hanno notificato la sospensione temporanea della licenza di esercizio commerciale per la somministrazione di alimenti e bevande ad un Pub di via Tommaso Gargallo nel cuore di Ortigia. 

Il provvedimento amministrativo, il terzo della stessa tipologia notificato allo stesso locale di Ortigia, è scaturito sulla base delle numerose segnalazioni ed interventi effettuati dai Carabinieri di Ortigia in occasione di svariate risse avvenute fra gli avventori del locale, nel solo mese di gennaio quattro episodi, di atti vandalici e danneggiamenti alle abitazioni adiacenti, nonché di molte segnalazioni per disturbo della quiete pubblica. 

Nel corso dei controlli dei Carabinieri, inoltre, il locale è risultato abitualmente frequentato da pregiudicati e da assuntori di stupefacenti, in effetti sempre a gennaio è stato arrestato proprio all’interno del locale, un soggetto sottoposto ad arresti domiciliari. Per questi motivi è stato emesso, a firma del Questore, un decreto di sospensione temporanea dell’attività commerciale di somministrazioni di alimenti e bevande, per un periodo di 30 giorni. 

Tale provvedimento ha natura cautelare ed è motivato dalla circostanza che il locale risulta essere frequentato da soggetti che abitualmente assumono sostanze stupefacenti e da persone dedite alla commissione di reati, alcuni dei quali arrestati all’interno della stessa attività commerciale. La chiusura, seppur temporanea, è disposta in questi casi a tutela dell’ordine e della sicurezza dei cittadini. 

Il provvedimento di chiusura segue di pochi giorni altri due analoghi provvedimenti sospensivi nei confronti di due locali di Floridia, oggetto fra l’altro di numerose segnalazioni per disturbo della quiete pubblica per la diffusione di musica ad alto volume, scaturiti anch’essi dall’attività di controllo dei Carabinieri della Compagnia di Siracusa e dei suoi Reparti dislocati capillarmente sul territorio.

(Fonte: comando provinciale dei carabinieri di Siracusa)

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Trivelle, opportunità o pericolo?

È la regione più interessata alla ricerca e all'estrazione di gas e petrolio. Attività contro cui si batte il movimento No Triv

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×