Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Gela, padre e figlio accusati di tentata estorsione
Sotto minacce pretendevano tangenti di mille euro

Lo scorso ottobre, Giovanni Saluci era finito nel carcere di Enna perché colto in flagranza mentre incassava, a titolo estorsivo, circa 150 euro da una cittadina romena. Le indagini proseguono per accertare eventuali casi di caporalato

Redazione

Due gelesi, Giovanni e Antonino Saluci, di 68 e 29 anni, padre e figlio, sono stati arrestati dalla polizia in esecuzione di ordine di custodia cautelare emesso dal Gip del tribunale, su richiesta della Procura, con l'accusa di tentata estorsione aggravata e continuata. 

Dietro minacce, secondo gli inquirenti, avrebbero preteso una tangente di circa mille euro da due cittadini romeni. Giovanni Saluci, lo scorso ottobre, era già  stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Enna mentre incassava, a titolo estorsivo, circa 150 euro da un'altra cittadina romena.

Gli agenti, preventivamente informati dalla vittima, lo bloccarono in flagranza di reato vicino al liceo classico di via Ettore Romagnoli. Stamani sono scattate le manette anche per il figlio, Antonino Saluci, che è stato rinchiuso nel carcere di Gela. Le indagini proseguono per accertare anche eventuali casi di caporalato.

(Fonte: Ansa)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Trivelle, opportunità o pericolo?

È la regione più interessata alla ricerca e all'estrazione di gas e petrolio. Attività contro cui si batte il movimento No Triv

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×