Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Canicattì, 38enne e un minore arrestati per spaccio

Redazione

Sono incappati nottetempo ad un posto di blocco dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Canicattì (Ag), attuato in una delle principali arterie cittadine, in occasione del fine settimana.

Sono finiti così in manette un insospettabile agricoltore 38 enne, assieme ad un giovanissimo studente 17 enne. Era notte quando i militari dell’Arma gli hanno imposto l’Alt. I due hanno sin da subito mostrato un evidente nervosismo, che è aumentato quando i Carabinieri, oltre ai documenti, gli hanno chiesto di scendere dell’auto per poterla ispezionare. Ed infatti, nel corso della successiva perquisizione, dalla parte sottostante un sedile dell’auto è saltato fuori un panetto di “Hashish” ben occultato, del peso complessivo di circa un etto, subito sequestrato dai militari. I due individui, in quel momento, non hanno fornito alcuna giustificazione in merito alla droga rinvenuta. Subito dopo sono scattate anche delle perquisizioni domiciliari a carico dei due soggetti fermati, a seguito delle quali i militari dell’Arma hanno rinvenuto ulteriori 30 grammi di Hashish e due bilancini elettronici di precisione. La sostanza stupefacente recuperata, se ceduta al dettaglio, avrebbe potuto fruttare alcune centinaia di euro.

Per i due individui sono pertanto scattate le manette ai polsi con l’accusa di “Detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti”. Il maggiorenne è stato ristretto agli arresti domiciliari, mentre il minore, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente, è stato accompagnato presso un apposito istituto penale. L’operazione svolta, rientra in una forte intensificazione delle attività di prevenzione e contrasto al fenomeno dello spaccio e consumo di stupefacenti, disposta dal Comando Provinciale Carabinieri Agrigento. Negli ultimi mesi, infatti, sono stati vari i blitz effettuati in ogni angolo delle provincia dai reparti dell’Arma, con un significativo sequestro di sostanze stupefacenti di varia natura.

(Fonte: Comando provinciale dei carabinieri di Agrigento)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×