Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Un 56enne di Gela muore in ospedale a Pavia
Stroncato da un malore durante una partitella

L'uomo si è ritrovato, come altre volte, con un gruppo di amici per giocare una partita. Dopo pochi minuti ha cominciato ad avvertire un malessere e si è recato in bagno. I compagni lo hanno trovato sdraiato e visibilmente sofferente

Redazione

Un uomo di 56 anni, originario di Gela (Caltanisetta), è morto stroncato da un malore dopo aver giocato una partita di calcetto in un campetto dell'Eni con gli amici. È successo ieri sera a Sannazzaro de' Burgondi (Pavia), in provincia di Pavia. A darne notizia è oggi il quotidiano La Provincia pavese. L'uomo sarebbe un dipendente dell'Eni.

Il 56enne si è ritrovato, come altre volte, con un gruppo di amici per giocare una partita. Dopo pochi minuti ha cominciato ad avvertire un malessere e si è recato in bagno. Non vedendolo ritornare, i compagni di gioco lo hanno raggiunto ai servizi: era sdraiato a terra, visibilmente sofferente. 

Gli amici hanno chiesto subito l'intervento del 118. Il 56enne è stato trasportato in ambulanza al pronto soccorso del San Matteo di Pavia. Nonostante i tentativi dei medici di salvarlo, non c'è stato nulla da fare. 

(Fonte: Ansa)

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×