Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Nevica in buona parte della Sicilia
Fiocchi anche a Messina e Ragusa 

Dal Palermitano alle zone interne, e in tutto il versante ionico: la neve prevista sta cadendo su gran parte dell'Isola senza creare importanti disagi. Qualche rallentamento sulla A19, dove si sono verificati alcuni incidenti e dove si viaggia con obbligo di catene a bordo. Guarda le foto

Redazione

I giorni più freddi dell'inverno in Sicilia. Le previsioni vengono confermate in queste ore durante le quali la neve sta cadendo in buona parte dell'Isola, anche se non è ancora arrivata sulla costa. Imbiancate soprattutto le province interne, il Palermitano, il Messinese e tutta la costa ionica: dal Messinese fino al Ragusano, passando per la provincia di Catania.

Nevica a Ragusa, dove una spruzzata di bianco ha colorato i tetti di Ibla. I fiocchi sono scesi solo per mezz'ora a partire dalle 11.15 ma si sono sciolti rapidamente. In serata le temperature scenderanno sotto lo zero. Anche a Messina qualche fiocco ma le strade non hanno fatto in tempo a imbiancarsi. Tornando alla provincia iblea, nevica pure a Chiaramonte Gulfi. Sono stati attivati i presidi di protezione civile ma al momento non si registrano disagi alla popolazione. 

Troina (foto Maria Grazia Timpanaro)

(foto Maria Rita Speciale)

Mazzarino (foto di Giuseppe Borina Bonifacio)

Enna (foto dei centro comunale di protezione civile)

Ragusa Ibla (foto di Piero Burrugano)

Ragusa Ibla (foto di Piero Burrugano)

Piazza Armerina (foto di Giuseppe Di Vita)

Piazza Armerina (foto di Giuseppe Di Vita)

Piazza Armerina

Cammarata

Nebrodi (foto di Paolina Scalisi)

Nebrodi (foto di Paolina Scalisi)

Risalendo il versante orientale verso Nord, qualche fiocco si registra anche ad Augusta, mentre nel Catanese sono completamente imbiancati i paesi ai piedi dell'Etna, fino a Santa Venerina. In mattinata la neve ha fatto capolino pure ad Acireale e Giarre, sciogliendosi rapidamente. Ma le previsioni per il pomeriggio e per la serata prevedono nevicate più intense. 

Una spessa coltre si è depositata nelle zone interne: Troina e Piazza Armerina sono sotto la neve. Fiocchi anche a Enna, dove il centro operativo comunale della protezione civile invita a utilizzare la macchina solo se indispensabile e verificare che la stessa sia dotata di pneumatici termici e di catene a bordo. «Si conferma - dicono - che sono comunque operativi mezzi spargisale e pale meccaniche per rendere percorribili le vie principali e l'accesso all'ospedale». Allo stesso tempo precisano, alla luce delle numerosissime telefonate con richieste di spargere il sale, che «in caso di una forte nevicata, spargere il sale non risolve certo il problema della viabilità e la neve si accumula nonostante le tonnellate di sale. Interverremo sicuramente, con pale e mezzi meccanici, non appena finirà di nevicare».

Asfalto imbiancato lungo il tratto dell'autostrada A19 che attraversa il centro della Sicilia. Disagi anche più avanti in direzione Palermo, tra Scillato e Tremonzelli, con alcuni incidenti che hanno causato qualche problema alla circolazione nei pressi di Buonfornello, Altavilla Milicia e Scillato. Sull'autostrada A19 si viaggia con obbligo di catene a bordo e Anas invita a guidare con prudenza.

Nel Messinese Capizzi si è svegliata sotto dieci centimetri di neve, ma al momento i mezzi stanno garantendo una regolare viabilità. Stesso scenario anche a Mistretta, Cesarò e su buona parte dei Nebrodi. Rimane meno colpita la parte meridionale dell'Isola, anche se ha nevicato nei Comuni dei monti Sicani San Giovanni Gemini e Cammarata.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×