Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Messina, la giunta De Luca offre il pranzo ai bisognosi
«Una benedizione per chi non ha con chi festeggiare»

Sono stati circa 250 le persone che oggi hanno trovato posto all'interno di palazzo Zanca. C'è chi non era mai entrato nel municipio. Tutti hanno trovato un pasto caldo. A servire pasta al forno e pollo sono stati sindaco, assessori, consiglieri e dipendenti

Simona Arena

Una grande mensa. Tavoli ricoperti da tovaglie rosse e Babbo Natale come centrotavola per festeggiare con chi ha più bisogno la fine del 2018 e l’inizio del 2019. Un pranzo solidale offerto dal sindaco, dalla giunta, dai consiglieri comunali e dai presidenti e consiglieri di amministrazione delle partecipate che, a Messina, si sono autotassati per regalare un giorno di festa in famiglia a chi in questa città una famiglia non ce l’ha. 

Trecento pasti serviti proprio da sindaco e assessori. A fare la propria parte i consiglieri comunali e dipendenti di palazzo Zanca. Tante le persone già sedute a tavola a partire dalle 11.30, segnale che il pranzo offerto dall'amministrazione comunale ai più bisognosi ha colto nel segno. Per la prima volta l'atrio di Palazzo Zanca si è trasformato nella sala di un grande ristorante per i meno fortunati, quelli che questa notte non avranno niente con cui festeggiare. E allora per tutti pasta al forno, pollo, patatine, panettone e poi la frutta e i mandarini siciliani. Ad aprire il pranzo il suono delle zampogne per ricordare a tutti che Natale è la festa dei più poveri. 

Nel complesso sono state circa 250 le persone che hanno partecipato. «Sono contento - racconta Giovanni - è la prima volta che entro in questo palazzo. È stata una benedizione questo pranzo». «Tutto buono - gli fa eco Lillo - il pollo è buonissimo. È un grande regalo per chi come me non ha più nessuno con cui festeggiare». «Mi ha servito il sindaco - dice emozionata Carmelina - proprio lui. Aveva il grembiule con la scritta sindaco». E come lei tanti avevano gli occhi lucidi in tanti. Insieme si sono seduti fianco a fianco dopo essere andati al buffet per prendere il loro pranzo di Natale serviti da chi è stato eletto per servire la città. Un’iniziativa che potrebbe ripetersi e non solo l’ultimo giorno dell’anno.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×