Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Agrigento, sequestrata maxi discarica abusiva 
Estesa per un'area di circa mille metri quadrati

Redazione

Nelle ultime ore, i militari della stazione dell’arma di Villaseta, su segnalazione di un carabiniere libero dal servizio che era poco prima transitato nei pressi dell’area in questione, hanno fatto scattare un’ispezione su un appezzamento di terreno ubicato in contrada Fondacazzo, di proprietà di un imprenditore agrigentino 66 enne. 

Ed effettivamente, quando sono giunti sul posto e hanno iniziato il sopralluogo e le relative verifiche, i carabinieri hanno scoperto una sorta di discarica abusiva a cielo aperto, in cui vi erano rifiuti solidi urbani, rifiuti speciali e anche materiali di risulta derivanti da attività edile. 

A quel punto, è subito scattato il sequestro dell’area in questione, estesa per circa 1000 metri quadrati, in attesa delle successive opere di bonifica. La posizione del proprietario del fondo, è adesso al vaglio degli inquirenti, in relazione all’ipotesi di reato di gestione di rifiuti non autorizzata.

(Fonte: comando provinciale carabinieri Agrigento)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Partecipa al sondaggio

e ricevi gratuitamente un nostro eBook

Considerato che MeridioNews non gode di contributi pubblici, quanto saresti disposto a pagare al mese per leggerlo?

Non pagherei 1 € 2 € 3 € 4 € 5 €

Vorremmo inoltre non dipendere dagli inserzionisti. Quanto saresti disposto ad aggiungere per leggere MeridioNews senza pubblicità?

Niente, terrei la pubblicità 1 € 2 € 3 € 4 € 5 €

Grazie per aver partecipato al sondaggio

Voglio ricevere l'eBook

Non voglio ricevere l'eBook

Inserisci la tua Email