Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Messina, continuano le rapine ai negozi
Ieri due colpi a gioielleria e tabaccheria

Nelle ultime settimane gli assalti agli eserci commerciali sono aumentati. Nei giorni scorsi le forze dell'ordine hanno dichiarato che potrebbe esserci una correlazione con l'arrivo delle feste natalizie. Acquisiti i filmati delle telecamere

Simona Arena

Altre due rapine in poche ore sono state messe a segno nella tardo pomeriggio di ieri a Messina. Tre banditi hanno preso di mira la gioielleria De Maria in via dei Mille, in pieno centro. Intorno alle 19,30, in prossimità dell’orario di chiusura della rivendita di oggetti preziosi, i malviventi con il volto coperto hanno suonato alla campanello. La titolare della gioielleria, che insieme alla marito da anni gestisce il punto vendita, forse senza fare troppa attenzione ha aperto dando il via libera ai tre uomini, che una volta all’interno del negozio, armati di pistola, in pochi minuti hanno fatto razzia di quanto trovato nelle vetrine e anche di alcuni vassoi, portando via persino la borsa della proprietaria. 

Subito dopo sono fuggiti a bordo di uno scooter, che ha imboccato via Dogali, facendo perdere le tracce. L’operazione rapida ha ricordato le modalità impiegate in un’altra rapina sempre ai danni di una gioielleria. Lo scorso 19 novembre a essere presa di mira era stata la gioielleria Costa. Oltre centomila euro il bottino portato via dai malviventi. Anche in quel caso ad agire sono stati tre uomini con il volto coperto. E anche in quel caso sono fuggiti guadagnandosi la salvezza con uno scooter. Sull’episodio indagano i carabinieri della compagnia centro al comando della capitano Paolo De Alescandris. 

L’altra rapina messa a segno ieri è avvenutra un’ora prima alle spalle dello stadio Celeste. Due uomini con il volto coperto da scalda mcollo e disarmati hanno minacciato titolare e dipendenti di una rivendita di tabacchi costringendoli a consegnare quanto era contenuto nel registratore di cassa. Mentre stavano per fuggire uno degli impiegati ha tentato di opporre resistenza ostacolando la fuga dei malviventi, ma i rapinatori sono riusciti a scappare. Anche in questo caso sull’episodio le indagini sono affidate ai carabinieri che hanno raccolto la testimonianza delle persone presenti. In entrambi casi sono stati acquisiti i filmati delle videocamere di sicurezza dei due esercizi commerciali e anche quelli dei negozi vicini nel tentativo di risalire all’identità dei rapinatori.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Partecipa al sondaggio

e ricevi gratuitamente un nostro eBook

Considerato che MeridioNews non gode di contributi pubblici, quanto saresti disposto a pagare al mese per leggerlo?

Non pagherei 1 € 2 € 3 € 4 € 5 €

Vorremmo inoltre non dipendere dagli inserzionisti. Quanto saresti disposto ad aggiungere per leggere MeridioNews senza pubblicità?

Niente, terrei la pubblicità 1 € 2 € 3 € 4 € 5 €

Grazie per aver partecipato al sondaggio

Voglio ricevere l'eBook

Non voglio ricevere l'eBook

Inserisci la tua Email