Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

A19, riaprono i viadotti Mulini e Cinque Archi
Falcone: «Abbiamo rispettato tempi previsti»

Il ripristino dei ponti garantirà l'eliminazione del doppio senso di circolazione. L'assessore regionale alle Infrastrutture saluta con soddisfazione il risultato: «Lo avevamo promesso agli inizi di novembr e così è stato»

Redazione

Buone notizie per la viabilità sull'autostrada A19. L'Anas ha annunciato il completamento dei lavori di manutenzione, sulla carreggiata che va in direzione di Catania, del viadotto Cinque Archi, che riaprirà nel fine settimana.

L'intervento, che ha interessato il tratto compreso tra il chilometro 95,700 e il chilometro 97,600, è costato circa un milione di euro e ha permesso il ripristino della funzionalità statica di alcune travi, tramite l'uso di fibre di carbonio. Ciò ha fatto sì che sia stato revocato il doppio senso di circolazione sulla carreggiata che va a Palermo, dove fino al 12 gennaio rimarranno invece alcuni restringimenti, per interventi di manutenzione alle barriere laterali.

La riapertura del viadotto Cinque Archi seguirà quella già avvenuta del viadotto Mulini, tra gli svincoli di Enna e Caltanissetta. «Lo avevamo promesso agli inizi di novembre e così è stato: due viadotti vengono riconsegnati alla fruizione dei siciliani con grande sollievo per chi patisce i disagi dovuti alle decennali carenze di manutenzione stradale», dichiara l'assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×