Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Gela, muri e tombe medievali scoperti con scavi
«Ipotesi stratificazione di insediamenti dai greci»

Dopo i ritrovamenti, la soprintendenza di Caltanissetta ha bloccato i lavori della rete idrica e allargato le ricerche. Per il commissario straordinario del Comune, Rosario Arena, si tratta di «un ritrovamento di un certo rilievo storico-archeologico»

Redazione

Foto di: accentonews.it

Foto di: accentonews.it

Il sottosuolo di Gela continua a restituire antiche vestigia del suo passato arcaico e medievale grazie anche a scavi occasionali come i lavori di posa in opera della nuova rete idrica che Caltaqua sta realizzando in vari quartieri della città. 

Dopo le testimonianze della polis ellenistica, venute alla luce nei giorni scorsi nel quartiere Caposoprano, e la necropoli di epoca greca in via Genova, a poche centinaia di metri dalle mura Timoleontee del IV secolo avanti Cristo, resti di strutture murarie e di tombe medievali sono stati scoperti in via Bresmes, tra piazza Umberto e il sagrato della chiesa madre. 

«È un ritrovamento di un certo rilievo storico-archeologico - scrive in un comunicato il commissario straordinario del comune, Rosario Arena - che potrebbe confermare l'ipotesi di una stratificazione di insediamenti, che si sarebbero susseguiti nel nostro centro storico, a iniziare da quelli greci, per passare a quelli federiciani del medioevo e giungere cosÌ ai nostri tempi». La soprintendenza di Caltanissetta ha bloccato i lavori della rete idrica e allargato le ricerche. 

(Fonte: Ansa) 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

La mafia nel Siracusano

La provincia di Siracusa - soprattutto la parte Sud, tra Noto, Pachino e Avola - deve fare i conti con una criminalità organizzata che condiziona sempre più le attività economiche, a cominciare dall'agricoltura

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.