Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Trapani-Rieti 3-0: vittoria assicurata in mezz'ora
I granata non rischiano nulla e restano in vetta

Al Provinciale il tris dei siciliani è deciso dalla doppietta di Corapi (una rete su rigore) e al gol di Aloi. Una gara decisa già nel primo tempo, con la squadra di Italiano che nella ripresa ha gestito e sfiorato il poker con Tulli

Luca Di Noto

Foto di: pagina Facebook Trapani Calcio

Foto di: pagina Facebook Trapani Calcio

Vittoria e permanenza in vetta alla classifica per il Trapani di mister Vincenzo Italiano. La squadra granata si impone con un secco 3-0 sul Rieti del portoghese Cheu grazie alle tre reti arrivate già nel primo tempo. Una vittoria che consente alla squadra siciliana di restare al comando del girone meridionale della serie C con un bottino di 19 punti dopo otto giornate.

Gara in discesa per la squadra siciliana già nel primo tempo, anche se nei primi quindici minuti non succede niente di rilevante. Prima occasione del match al 16’, con Aloi che impegna Chastre di controbalzo. Portiere ospite decisivo anche prima della mezz’ora, quando è decisivo sui tentativi di Golfo prima e Ramos poi. Gli sforzi granata vengono però premiati al 31’, con l’arbitro che concede un rigore per un tocco di mano di Palma. Sul dischetto si porta Corapi che trasforma. Al 35’, il Trapani concede il bis con Aloi bravo a raccogliere la sfera e a trovare la giusta traiettoria dal limite. Sei minuti dopo, il tris dei siciliani ancora con Corapi che, dopo un’azione orchestrata da Ferretti, conclude e beffa Chastre con deviazione di Gigli.

Nella ripresa, unico cambio tra gli ospiti con Kean che prende il posto di Lukinga. La seconda frazione di gioco offre veramente poco spettacolo: da una parte, i granata badano tanto a gestire il triplo vantaggio, dall’altro invece il Rieti non riesce a creare pericoli dalle parti di Dini, rimasto inoperoso. Uniche occasioni degne di nota, una punizione in avvio di secondo tempo di Golfo bloccata da Chastre e un tentativo di testa di Tulli, a dieci minuti dal termine, che finisce sulla traversa. Nel finale, Toscano lascia il campo in barella per uno scontro di gioco e il Trapani finisce la gara in dieci.

Il tabellino

Trapani (4-3-3): Dini; Scrugli, Mulè, Pagliarulo, Ramos (74' Girasole); Aloi (79' D'Angelo), Toscano, Corapi (73' Costa Ferreira); Golfo (57' Tulli), Nzola (79' Evacuo), Ferretti. A disp.: Kucich, Canino, Silva, Taugourdeau, Dambros. All. Italiano.

Rieti (4-2-3-1): Chastre; Gallifuoco, Lukinga (46' Kean-72' Diarra), Gigli, Papangelis; Xavier Catarino (66' Pepe), Palma; Cericola, Maistro (58' Konate), Vasileiou; Gondo (66' Todorov). A disp.: Costa, Gualtieri, Tommasone, Di Domenicantonio. All. Cheu.

Arbitro: Feliciani di Teramo (Moro-Zampese).

Marcatori: 31' rig., 41' Corapi, 35' Aloi

Note: Ammoniti: Gigli, Palma, Konate, Vasileiou (R)

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

La Sicilia dove l'acqua è un lusso

L'emergenza Messina è solo la punta dell'iceberg di un'Isola assetata: da Gela ad Agrigento. Dove fiorisce il mercato nero

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×