Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Formazione, lettera di Musumeci a Di Maio
«Convocazione Sicilia deve essere priorità»

La seconda missiva del primo inquilino di palazzo d'Orleans indirizzata al vicepremier e titolare del Ministero del Lavoro per affrontare il tema della Formazione professionale nell'Isola: «Inusuale che la prima volta abbia risposto tramite agenzie di stampa»

Redazione

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, torna a scrivere al ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio, sollecitando la costituzione e l’insediamento del Tavolo di confronto sul tema della Formazione professionale e degli operatori degli sportelli multifunzionali nell’Isola.

Nella nota, il governatore ricorda come lo scorso otto agosto «nell’ottica di una leale collaborazione istituzionale aveva chiesto la costituzione del Tavolo finalizzato all’individuazione condivisa di misure correttive e di risanamento sociale». Facendo seguito alla precedente lettera, Musumeci evidenzia al ministro come «la Sua pur inusuale risposta, affidata a una nota di agenzia, non fa alcun riferimento alla specifica richiesta di questo Governo, ferme restando le diverse competenze statali e regionali e le pregresse, gravi responsabilità a carico della Regione Siciliana».

«Certo della Sua sensibilità in ordine a una crisi che, per dimensioni e carattere emergenziale - conclude il presidente - trascende gli ambiti di intervento del governo regionale e non consente ulteriori indugi, resto in attesa di conoscere la data di insediamento del Tavolo».

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×