Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Vittoria, tre persone denunciate per incendi

Redazione

Dopo il vasto incendio che in data 07.06.2018 ha colpito una vastissima area nei pressi della frazione di Scoglitti ed il villaggio turistico CLUB MED KAMARINA, nei giorni scorsi la Polizia di Stato ha intensificato l’attività di prevenzione e contrasto al fenomeno degli incendi. In pochi giorni, nel corso di mirati servizi volti a contrastare il fenomeno delle c.d. “fumarole”, tre persone sono state denunciate. 

In data 08.06.2018, l’attenzione di una volante del Commissariato di P.S. di Vittoria veniva attirata da una colonna di fumo che proveniva dall’interno di un’azienda agricola sita in contrada Piombo, nelle vicinanze delle medesime zone che il giorno precedente erano state interessate dall’incendio. Giunta tempestivamente sul posto la pattuglia coglieva una persona intenta a bruciare gli scarti  vegetali delle coltivazioni orticole. Pertanto l’uomo veniva denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di attività di gestione di rifiuti non autorizzata e getto pericoloso di cose. 

Nella serata del 12.06.2018, sempre la volante del Commissariato di P.S. di Vittoria, durante un servizio di controllo del territorio, attirata da una colonna di fumo, sorprendeva un cittadino albanese, già noto alle Forze dell’Ordine, mentre era intento a bruciare dei residui di scarti orticoli misti a plastica all’interno di un terreno sito in contrada Alcerito. Anche in questo caso l’uomo dovrà rispondere dei reati sopra citati. 

Nella notte del 19.06.2018, un’altra pattuglia in servizio di controllo del territorio mentre percorreva la S.P. 17 nei pressi di contrada Valseca notava una colonna di fumo proveniente da un terreno ubicato ad alcune centinaia di metri di distanza. Raggiunta l’origine dell’incendio gli agenti notavano, all’interno di un’azienda agricola, tre cumuli in fiamme di notevoli dimensioni composti da scarti di piante orticoli e materiale plastico. Sul posto era presente il gestore dell’azienda il quale veniva denunciato all’Autorità Giudiziaria per i medesimi reati.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

La mafia nel Siracusano

La provincia di Siracusa - soprattutto la parte Sud, tra Noto, Pachino e Avola - deve fare i conti con una criminalità organizzata che condiziona sempre più le attività economiche, a cominciare dall'agricoltura

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.