Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Incendi, evacuati in mille da villaggio a Kamarina
Roghi anche a Chiaramonte Gulfi e vicino Scicli

Le fiamme hanno creato apprensione nella struttura Club Med, a ridosso di Scoglitti. Sul posto vigili del fuoco, Protezione civile, elicotteri. Si attendono Canadair. Stamani danni registrati in un canneto a Sampieri e nella zona artigianale di Chiaramonte

Valentina Frasca

Alte temperature e forte vento. Un binomio micidiale che in provincia di Ragusa ha causato un pesante bilancio. Tre grossi incendi e un intero villaggio vacanze evacuato proprio in questi minuti. Si tratta del Club Med di Kamarina, vicino Scoglitti, dove si trovavano circa un migliaio di persone tra ospiti e personale. Le fiamme alte hanno circondato la struttura, sul posto sono stati fatti confluire numerosi autobus, molti altri turisti sono stati fatti scendere in spiaggia. Ovunque scene di paura e lacrime. 

Il dipartimento della Protezione civile ha disposto l’invio di alcune squadre di volontari, il dipartimento ripartimentale della foreste ha mandato il proprio personale per il coordinamento da terra e la richiesta dei mezzi aerei. Tutto lo staff sta dando una mano ai vigili del fuoco con squadre giunte da Vittoria, Santa Croce Camerina e Ragusa. Sul posto stanno intervenendo gli elicotteri del nucleo vigili del fuoco di Catania ed è stato richiesto l’intervento dei Canadair.

Stamattina invece ha preso fuoco il canneto di contrada Pisciotto, a ridosso della frazione sciclitana di Sampieri. Sul posto tre autobotti dei vigili del fuoco. Davvero difficili le operazioni di spegnimento, durate ore e ancora in corso con due squadre da Modica e da Ragusa. Mobilitata anche la Protezione civile. Le strade sono state chiuse, il traffico dirottato su quelle secondarie e si sono formati chilometri di fila.

Torna l’incubo incendi anche a Chiaramonte Gulfi, nella zona artigianale. L’allarme è scattato ieri sera e le fiamme si sono sparse molto rapidamente. Sul posto Protezione civile e vigili del fuoco, aiutati dai cittadini. Il sindaco Sebastiano Gurrieri, memore del drammatico incendio dello scorso anno, chiede alla prefettura di intervenire subito anche presso la forestale, per eliminare le erbacce secche e ripulire bene tutte le aree verdi.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews