Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Castelvetrano, resta in carcere il cognato di Messina Denaro

Redazione

Resta in carcere Gaspare Como, cognato del boss latitante Matteo Messina Denaro, arrestato il 18 aprile nel corso di un blitz di polizia e carabinieri coordinato dalla dda di Palermo. Como, nominato reggente del clan di Castelvetrano dal padrino ricercato, è sposato con Bice Messina Denaro. 

Il tribunale del riesame ha respinto la richiesta di scarcerazione presentata dai legali dell'indagato accusato di associazione mafiosa. 

Ieri nelle zone di Castelvetrano, Santa Ninfa e Mazara del Vallo la polizia ha eseguito decine di perquisizioni a carico di fiancheggiatori del padrino latitante. Indagate 17 persone tra cui l'ex primario dell'ospedale del paese Francesco Burrafato. Ad aprile finì in manette anche un altro cognato del capomafia, Rosario Allegra.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×