Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Lentini, condannato per l'omicidio Panarello
A Jonathan Parcella 15 anni di reclusione

Il responsabile dell'assassinio del 35enne, avvenuto l'1 dicembre del 2016, è stato giudicato con il rito abbreviato. Secondo l'accusa, il delitto sarebbe riconducibile a contrasti nella gestione del traffico di stupefancenti. La vittima, infatti, nel 2012 era stata arrestata nell'ambito dell'operazione Bermuda

Redazione

A meno di un anno e mezzo dall'omicidio a Lentini in cui fu ucciso il 35enne Aldo Panarello, arriva la condanna per Jonathan Parcella. Giudicato con rito abbreviato, il 32enne lentinese è stato condannato a quindici anni di reclusione. Il giudice Giuseppe Tripi, inoltre, ha condannato a un anno di reclusione Alessandro Caruso, con l'accusa di favoreggiamento personale.

Intorno alle 9 della mattina dell'1 dicembre del 2016, in piazza Aldo Moro, alcuni colpi di pistola raggiungono Panarello mentre si trova a bordo della sua auto, una Fiat Punto di colore nero, insieme alla moglie. Secondo l'accusa il delitto sarebbe riconducibile a contrasti nella gestione del traffico degli stupefacenti

La vittima, in effetti, nel 2012 era stata arrestata nell'ambito dell'operazione Bermuda, insieme ad altre 14 persone, perché coinvolte in un traffico di sostanze stupefacenti nell'hinterland aretuseo. L'inchiesta era partita dalle dichiarazioni di alcuni collaboratori di giustizia legati al clan Nardo. Panarello sarebbe stato vicino alla famiglia Scrofani, storicamente considerata rivale rispetto al clan Nardo.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×