Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Agrigento, sequestrato bar a due passi dai templi
Per decenni avrebbe occupato abusivamente l'area

Stamattina sono scattati i sigilli al locale Posto di ristoro. Indagata la titolare per invasione di area del demanio. Dopo un iniziale permesso negli anni '80, le licenze non sarebbero mai state rinnovate. La struttura è stata affidata al Parco archeologico

Irene Milisenda

Da oltre trent'anni avrebbero esercitato l'attività di bar occupando in maniera abusiva una zona a due passi dai Templi di Agrigento. Oggi sono stati posti i sigilli al locale Posto di ristoro, di fronte al tempio di Ercole. 

Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale, su richiesta del pubblico ministero Salvatore Vella, ha disposto il sequestro preventivo del noto locale agrigentino. L’inchiesta ipotizza a carico della titolare dell’attività commerciale, Alessandra Montalbano, il reato di invasione dell’area del demanio, di proprietà dell’Ente Parco Valle dei Templi. Più nel dettaglio, i permessi sarebbero scaduti e l’esercizio commerciale non sarebbe più in possesso delle licenze necessarie.

Il provvedimento di oggi arriva al culmine di una vicenda iniziata negli anni '80, quando il locale ottiene un momentaneo via libera. Da allora in poi nessun rinnovo dei permessi e la storia finisce al centro di un contenzioso amministrativo tra il privato e il parco. Poco tempo fa l'esito favorevole all'ente pubblico. La struttura, dopo il sequestro di oggi, è stata affidata allo stesso Parco.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×