Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Messina: rubano offerte dal Duomo, tre denunciati
In azione durante il canto del gallo del campanile

I carabinieri hanno notato il gruppetto allontanarsi dalla Cattedrale con atteggiamento sospetto. Anche grazie alla testimonianza di alcune persone presenti nella piazza, hanno ricostruito quanto successo. Non era la prima volta che i tre rubavano in chiesa

Redazione

Tre denunciati a piede libero per aver rubato le offerte dal Duomo di Messina. Nella giornata di ieri i carabinieri del nucleo radiomobile hanno sorpreso tre uomini, due italiani T.F. di 54 anni e C.G. di 23, e un romeno 52enne, L.O., mentre si allontanavano con atteggiamento sospetto dal sagrato del Duomo. 

Insospettiti, i militari hanno deciso di procedere al loro controllo e, con l'appoggio di un'altra pattuglia, hanno bloccato i tre in una via adiacente. Le indagini, anche attraverso la testimonianza di numerose persone presenti sulla piazza, hanno consentito di accertare come i tre, poco prima, avevano tentato di portare via e forzare la cassetta dell’offertorio all’interno della Cattedrale.

Quello sventato sarebbe stato solo l’ultimo tentativo della banda; secondo la ricostruzione dei carabinieri, infatti, anche nei giorni precedenti, i tre – alternandosi tra loro nel ruolo di palo, di appoggio e di scassinatore – si erano più volte introdotti all’interno della chiesa ed avevano provato ad impossessarsi delle offerte lasciate dai fedeli nelle cassette ed avevano scelto come momento per agire quello in cui il Gallo del campanile del Duomo canta, attirando l’attenzione di turisti e visitatori della cattedrale. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

La mafia nel Siracusano

La provincia di Siracusa - soprattutto la parte Sud, tra Noto, Pachino e Avola - deve fare i conti con una criminalità organizzata che condiziona sempre più le attività economiche, a cominciare dall'agricoltura

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×