Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Politiche 2018, i nomi degli eletti siciliani alla Camera
Almeno 16 M5s, sette a FI. Seggi a Pd, Lega, Leu e Fdl

La ripartizione proporzionale degli scranni che spettano alle circoscrizioni siciliane premia, come già annunciato, il Movimento 5 stelle. Tra le altre compagini è Forza Italia quella più rappresentata, mentre al Partito democratico dovrebbero andarne quattro. Due per gli altri partiti di centrodestra. Liberi e uguali forse solo uno

Redazione

Trentatré. È questo il contributo che la Sicilia darà a Montecitorio in termini di seggi attribuiti con il sistema proporzionale. La ripartizione vede premiato ancora una volta il Movimento 5 stelle, a cui dovrebbero andarne almeno 16, due dei quali ancora in ballo tra i candidati di due collegi della Sicilia occidentale. Ad avere la certezza di uno scranno a Roma dovrebbero essere Adriano Varrica, Valentina D'Orso, Santi Cappellani, Luciano Cantone, Gianluca Rizzo, Filippo Scerra, Antonella Papiro, Antonio Lombardo, Caterina Licatini, Azzurra Cancelleri, Filippo Perconti, Rosalba Cimino, Dino Terrana e Angela Raffa. A contendersi i restanti due seggi dovrebbero essere Davide Aiello, Chiara Di Benedetto e Danilo Maniscalco. Tuttavia esiste una remota ipotesi per cui i seggi potrebbero essere addirittura 17.

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale, dopo 3 contenuti gratuiti, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Accedi

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews