Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Barrafranca, ucciso un ex funzionario del Comune
Con alcuni colpi di arma da fuoco, trovato dal figlio

Il 65enne Antonio Zuccalà è stato rinvenuto senza vita in un casolare di famiglia, nelle campagne di Piazza Armerina. Sul posto i carabinieri del comando provinciale di Enna. A dare l'allarme è stato il figlio, preoccupato per l'assenza del genitore. In aggiornamento

Redazione

Un uomo di 65 anni è stato ucciso in un casolare di campagna nel territorio di Piazza Armerina. La vittima è Antonio Zuccalà, 65 anni, ex funzionario del Comune di Barrafranca, raggiunto da diversi colpi di arma da fuoco. Sul posto i carabinieri del comando provinciale di Enna. 

A dare l'allarme è stato il figlio, preoccupato per l'assenza del padre. Zuccalà da alcune ore non rispondeva alla famiglia. Il 65enne è stato trovato proprio dal figlio in una casa di campagna di proprietà della famiglia, in contrada Friddari.

«Siamo dispiaciuti e vicini alla famiglia dell'ex dipendente Antonio Zuccalà, 65 anni in pensione da un anno e mezzo dal Comune - commenta il sindaco di Barrafranca Fabio Accardi -. Nell'ultimo periodo della sua carriera lavorava nell'ufficio trasparenza. Siamo molto preoccupati - lamenta - perché tutti gli omicidi negli ultimi anni, compiuti in questo territorio, sono rimasti impuniti, speriamo che questa volta non sia così e gli investigatori riescano ad arrestare chi ha commesso l'omicidio». 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

La mafia nel Siracusano

La provincia di Siracusa - soprattutto la parte Sud, tra Noto, Pachino e Avola - deve fare i conti con una criminalità organizzata che condiziona sempre più le attività economiche, a cominciare dall'agricoltura

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×