Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Scicli, quattro arresti per spaccio di droga
Il giro di cocaina nella città di Montalbano

I carabinieri del Ragusano hanno arrestato quattro persone del posto. L'indagine è stata svolta a cavallo tra settembre 2015 e gennaio 2016. Accertati almeno 150 casi di vendita della sostanza all'interno di un bar di piazza Italia. Per chiedere se c'era disponibilità dello stupefacente si faceva riferimento alla devozione. I nomi degli arrestati

Redazione

Operazione antidroga, questa mattina, a Scicli, in provincia di Ragusa. I carabinieri della locale stazione e i militari della Compagnia di Modica stanno eseguendo quattro ordinanze di custodia cautelare, su disposizione del tribunale ibleo, nei confronti di persone implicate nello spaccio di sostanze stupefacenti

L'indagine, denominata Verdura e Devozione, ha fatto luce in particolare sul mercato della cocaina. A essere arrestati sono stati Mimmo Mormina, 43 anni, Antonello Ingallinesi, 46 anni, Guglielmo Inì, 56 anni, e Giuseppe Mililli, di 28, tutti residenti a Scicli.

Mimmo Mormina, cl. 1974

Giuseppe Mililli, cl. 1988

Guglielmo Inì, cl. 1961

Antonello Ingallinesi, cl. 1971

Stando alle indagini, la cocaina veniva spacciata in un noto bar di piazza Italia, uno dei luoghi in cui viene girata la fiction televisiva Il commissario Montalbano, con il titolare che sarebbe stato al centro dell'attività illecita. La droga veniva chiamata frutta e verdura, mentre con il termine devozione si intendeva la disponibilità della sostanza. L'indagine è iniziata a settembre 2016 e si è conclusa quattro mesi dopo, portando all'accertamento di oltre 150 episodi di cessione della cocaina.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×