Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Scicli: a fuoco un'abitazione, muore disabile
Incendio partito da una stufa rimasta accesa

Il rogo è divampato questa mattina all'interno di un appartamento del quartiere di Stradanuova. La vittima, pur soffrendo anche di un disturbo psichico, viveva da solo. Secondo le prime ricostruzioni dei vigili del fuoco, costretto sulla sedia a rotelle, non sarebbe riuscito a mettersi in salvo. Sul posto carabinieri e medico legale

Valentina Frasca

È Enrico Lutri, un disabile di 55 anni, la vittima dell’incendio che si è sviluppato questa mattina in un’abitazione di via Sant’Antonio a Scicli. Inizialmente si era parlato di suicidio, perché l’uomo nei giorni scorsi aveva tentato di togliersi la vita ingerendo dei barbiturici ed era stato ricoverato in ospedale, ma molto probabilmente a causare la morte del disabile è stata una stufa, se non addirittura una coperta elettrica, dimenticata accesa. Il 55enne, immobilizzato su una sedia a rotelle, non ha potuto mettersi in salvo ed è morto carbonizzato.

L’incendio ha causato anche delle piccole esplosioni e tanta è stata la paura dei residenti nel quartiere di Stradanuova che, oltre a sentire gli scoppi e le urla, hanno poi visto il denso fumo nero. Lutri era affetto anche da una disabilità psichica, ma nonostante questo viveva da solo. Sul posto il 118 e i vigili del fuoco, ma quando sono arrivati per l’uomo non c’era più nulla da fare. Saranno adesso i carabinieri e il medico legale a dover accertare quello che è successo e le cause esatte del decesso.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×