Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Treni, dal 2018 aumenta il costo dei biglietti in Sicilia
Crescita nel prossimo decennio prevista dal contratto

Regione Sicilia e Trenitalia si apprestano a firmare un documento decisivo per il futuro dei trasporti ferroviari dell'Isola: il contratto di servizio che stabilirà le regole fino al 2026. Nella bozza resa disponibili al comitato dei pendolari, è confermato l'aumento dei prezzi. Previsti investimenti 

Andrea Castorina

Viaggiare sui treni siciliani costerà di più. È il primo dato che emerge dal nuovo contratto di servizio che Regione e Trenitalia sono pronte a stipulare dopo una gestazione lunga più di un anno. A svelare i primi dettagli dell'accordo, da cui dipenderà il futuro dei trasporti ferroviari dell'Isola fino al 2026, è il Comitato pendolari siciliani. Il Contratto porterà ad un progressivo aumento del prezzo di biglietti e abbonamenti pari al 3,5 per cento annuo. «Il costo di un abbonamento mensile medio per una fascia di 40 chilometri - spiega il coordinatore Giosuè Malaponti - dai 61 euro dello scorso anno raggiungerà i circa 90 euro nel 2026».

Aumenti a cui giocoforza seguiranno maggiori investimenti da parte di Trenitalia per migliorare il trasporto su ferro in Sicilia, con particolare riguardo al numero di convogli circolanti e al confort dei viaggiatori. È quanto auspica il Comitato pendolari che, dopo aver analizzato il Contratto, sottolinea l'attuale mancanza di servizi come il WI-FI a bordo treno e i dispositivi telefonici per le informazioni all'utenza. Assenti, inoltre, abbonamenti riservati a forze dell'ordine e studenti.

«Nel nuovo contratto di servizio - precisa Malaponti - non viene mai menzionato il termine pendolare: lavoratore o studente che quotidianamente si sposta dalla località di residenza per raggiungere quella della propria attività. Non si tratta di un semplice passeggero, è tutt’altra storia. Ci sono in ballo esigenze diverse, chi utilizza il treno quotidianamente va tutelato».

Il costo del contratto 2017-2026, ammonta a 1 miliardo e 115 milioni di euro a cui vanno aggiunti ulteriori 83 milioni previsti dal Piano economico di Trenitalia e approvati nei mesi scorsi dall'Assemblea Regionale Siciliana. Al suo interno, investimenti per la riqualificazione di vetture e elettromotrici attualmente circolanti e degli impianti di manutenzione di Palermo, Catania e Siracusa. «Trenitalia - dichiara Malaponti - ha messo sul tavolo 42 milioni di euro che sarebbe potuti servire all'acquisto di treni nuovi invece di impiegarli in parte al recupero di materiale rotabile già vetusto. In Regione, la partita è ancora aperta e confidiamo nell'intervento del presidente Nello Musumeci che si è da sempre mostrato sensibile alle esigenze dei pendolari siciliani».

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×