Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Trapani, vendetta ultras granata contro il Lecce
Nella notte preso a sassate il bus dei salentini

A novembre un gruppo di tifosi siciliani, di rientro da Matera, furono aggrediti da quelli pugliesi che riuscirono a rubare i vessilli granata. Un affronto che, nel mondo ultras, si paga con lo scioglimento della curva. Oggi le due squadre si incontrano al Provinciale. Ed è arrivata la risposta

Pamela Giacomarro

Dall’aggressione di Villa San Giovanni al raid di Piazza Vittorio a Trapani il passo è stato breve, col pullman del Lecce pesantemente danneggiato. Del resto quell’affronto che ha avuto come cassa di risonanza il web, secondo l'ottica degli ultras doveva essere vendicato quanto prima.

La foto che ritraeva i tifosi salentini in penombra con i vessilli sottratti a quelli granata in bella vista e che aveva portato allo scioglimento della Curva Nord del Trapani (queste sono le regole interne al mondo ultras), era una macchia nella storia del tifo organizzato trapanese. E così nella notte è scattata la vendetta. Il pullman del Lecce, che questo pomeriggio alle 18.30 incontrerà i granata al Provinciale per l’ultimo match del 2017, parcheggiato davanti all’hotel Vittoria che ospita dirigenti e calciatori, è stato preso a sassate. L’episodio è accaduto subito dopo la mezzanotte.

Secondo una prima ricostruzione, un gruppo di persone a bordo di un’auto avrebbe cominciato a tirare sassi in direzione del mezzo, mandando in frantumi i finestrini e danneggiando la carrozzeria. Ad accorgersi di quanto stava accadendo, una pattuglia dei carabinieri posta di sorveglianza all’ingresso dell’hotel. Alla vista dei militari dell’Arma, il gruppo sarebbe fuggito riuscendo a far perdere le proprie tracce. La squadra e gli uomini dello staff in quel momento erano nelle loro camere e non si sarebbero accorti di nulla. Le indagini sono in corso per risalire agli autori del gesto. 

Frattanto, la questura ha raddoppiato le misure di sicurezza attorno al Provinciale. La trasferta è stata vietata ai tifosi del Lecce.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×