Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Marijuana da Licata alle piazze di Catania e Messina
Nove persone coinvolte, 2.800 piante in una serra

Nove persone sono state colpite da misure cautelari - di cui quattro ai domiciliari - perché accusate di far parte di un gruppo che coltivava la droga in una grande serra nelle campagna della cittadina agrigentina e la smerciava tra giovanissimi dei due capoluoghi. Guarda il video

Redazione

Marijuana prodotta nelle campagne di Licata e spacciata sulle piazze di Catania e Messina. I carabinieri del comando provinciale di Agrigento hanno eseguito nove misure cautelari nell'operazione antidroga Home made, nome evocativo della caratteristica principale del gruppo disarticolato: cioè una filiera cortissima, dal produttore al consumatore.

Nel corso delle indagini - che si sono avvalse di intercettazioni e pedinamenti - è stato accertato che il sodalizio, grazie a strette amicizie con personaggi del Catanese, era riuscito a smerciare nel capoluogo etneo complessivamente circa sette chili di marijuana. Secondo la ricostruzione degli investigatori, i clienti erano rappresentati da giovanissimi sia a Catania che a Messina, in particolare nelle piazze della movida

Lo stupefacente veniva coltivato in una piantagione in contrada Giacobbe a Licata, qui è stata trovata e sequestrata una serra di circa tremila metri quadrati, realizzata con rivestimento in plastica opacizzata, dove i militari hanno rinvenuto circa 2.800 piante di marijuana dell’altezza media di quattro metri e mezzo. Sarebbe stato accertato anche lo spaccio di cocaina. Delle nove persone colpite da misure cautelari, quattro sono state sottoposte agli arresti domiciliari, quattro al divieto di dimora e una all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

La Sicilia dove l'acqua è un lusso

L'emergenza Messina è solo la punta dell'iceberg di un'Isola assetata: da Gela ad Agrigento. Dove fiorisce il mercato nero

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×