Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Regionali 2017, lo spiegone del gioco delle alleanze   
Centrodestra e centrosinistra ancora senza un nome

Quando mancano poco più di due mesi al giorno in cui i siciliani dovranno votare per scegliere il nuovo presidente, i dubbi nelle principali coalizioni sono ancora molti. Così come i veti incrociati e i tentativi di trovare le alchimie giuste per contrastare il Movimento 5 stelle, che ha già scelto a luglio il proprio candidato. Guarda il video

Caldo e caos politico. Sono state queste le uniche certezze che hanno accompagnato la lunga estate 2017 che volge ormai al termine. I tempi stringono: entro il 21 settembre sarà pubblicato il decreto di convocazione delle urne per le elezioni regionali, mentre il termine per la presentazione delle liste è fissato per il prossimo 3 ottobre. Con i siciliani saranno chiamati a scegliere il loro nuovo presidente della Regione il 5 novembre

A circa 70 giorni dal voto, però, eccezion fatta per il Movimento 5 stelle che il suo candidato lo ha già scelto a luglio, è ancora il caos tra i partiti. Nella stagione dei veti incrociati, trovare un nome che metta tutti d’accordo è pressoché impossibile. Così ecco il fiorire di tante candidature minori e parecchie perplessità su chi guiderà le grandi coalizioni di centrodestra e centrosinistra. In uno scenario in continua evoluzione, tra il serio e faceto, abbiamo provato in un video a descrivere le incognite che ruotano attorno ai principali schieramenti che correranno alle prossime regionali.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×