Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Regionali, Forza Italia si spacca su scelta candidato
Armao pare favorito, ma molti spingono Musumeci

Nel partito di Silvio Berlusconi - decisivo nella scelta del nome da sostenere e destinatario di inviti a rimuovere Gianfranco Miccichè dal ruolo di commissario in Sicilia - la tensione è altissima. Con attacchi incrociati tra numerosi deputati. In silenzio invece i due aspiranti alla poltrona di governatore 

Miriam Di Peri

Al telefono rispondono tutti, ma strappare una dichiarazione in queste ennesime ore caotiche per la politica siciliana è un’impresa titanica. E se possibili candidati alla presidenza della Regione per il centrodestra Gaetano Armao e Nello Musumeci preferiscono non parlare, Forza Italia in giornata potrebbe sciogliere la riserva sul nome che sosterrà nella corsa verso palazzo d’Orleans. Sembra escluso in ogni caso il ticket tra i due candidati di cui si era ventilato nei giorni scorsi, la scelta alla fine dovrebbe ricadere su un solo nome. E molti elementi portano verso Armao, avvocato palermitano, già assessore al Bilancio nella giunta guidata da Raffaele Lombardo.

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale dal tuo smartphone, dopo 3 contenuti gratuiti ogni mese, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Scopri di più

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×