Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Castellammare, muore 17enne in incidente stradale
In due su una moto senza casco e con le luci spente

Irene Collica si è scontrata insieme a un ragazzo - trasportato all'ospedale Villa Sofia di Palermo e sottoposto a intervento chirurgico - contro un'Alfa Romeo, guidata da un giovane castellammarese. È accaduto all'incontro tra le vie Leonardo Da Vinci e Guglielmo Marconi. Inutili i tentativi di soccorrere la ragazza

Emanuel Butticè

Incidente mortale a Castellammare del Golfo ieri notte intorno all’1.40. Il bilancio è di una vittima e un ferito. A perdere la vita è stata Irene Collica, 17enne studentessa praticante estetista, che viaggiava sulla moto guidata da un ragazzo.

La dinamica dell’incidente è ancora tutta da verificare: i due, che erano senza casco e con le luci spente, si sono scontrati con un'Alfa Romeo guidata da un giovane castellammarese, a cui sono stati effettuati i controlli di rito sull’eventuale uso di alcool o droghe e che è rimasto illeso ma sotto choc. Lo scontro è avvenuto in un incrocio centralissimo che collega la spiaggia Playa con il centro del Trapanese, tra le vie Leonardo Da Vinci e Guglielmo Marconi.

L’impatto tra l’auto e la moto è stato violentissimo: la ragazza è stata sbalzata qualche metro più avanti battendo violentemente la testa sull’asfalto. A prestare i primi soccorsi alcuni ragazzi che si trovavano in un locale vicino e il proprietario dello stesso esercizio: «Era per terra, non si muoveva, abbiamo cercato di chiamarla per nome per tenerla sveglia, ma le sue condizioni sono sembrate critiche fin da subito. L’ambulanza è arrivata dopo dieci minuti dalla vicina Alcamo», racconta un ragazzo giunto tra i primi sul posto. Ferito a una gamba il centauro, trasportato all'ospedale Villa Sofia di Palermo dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico.

A Castellammare sono molti a essere sotto choc e sui social c'è chi propone di annullare la festa della patrona della città in segno di lutto. Il padre della ragazza è molto conosciuto in città anche perché presidente di un'associazione di Protezione civile. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×