Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Licata, sindaco e giunta sulle sedie a rotelle
«Giornata contro le barriere architettoniche»

L'evento, promosso dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Angelo Cambiano, è previsto per il primo luglio. Tra i partecipanti anche l'assessora Annalisa Cianchetti, che si muove su una carrozzina. «L'invito è rivolto a tutti i cittadini, difendiamo la mobilità sostenibile», spiega. Prevista anche una partita di basket paralimpico

Gero Rizzo

Un esercito di siede a rotelle il primo luglio invaderà Licata. Il sindaco Angelo Cambiano, l’assessora Annalisa Cianchetti, che è in sedie a rotelle, gli altri componenti della giunta e alcuni consiglieri comunali, trascorreranno una giornata intera sulla carrozzina. Andando in giro per le vie del centro storico e visitando i monumenti sempre da seduti. Un modo, quello scelto dall'amministrazione comunale, per sensibilizzare tutti sulle barriere architettoniche che costituiscono un serio problema per i disabili.

L’evento si chiama Una giornata a rotelle. Per un giorno siediti anche tu ed è promossa dalla giunta che, tra le altre cose, sta lavorando per realizzare un ascensore al municipio, palazzo di inizio '900 di stile liberty, dove, almeno finora, accedere al primo piano per i disabili non è stato possibile. «Con questa iniziativa - spiega Cianchetti, assessora che a Licata guida anche i volontari riuniti nell’associazione che combatte la Sla - i cittadini normalmente abili sperimenteranno cosa significa sedersi su una carrozzina e proveranno a spostarsi per la città». 

Un'iniziativa chiaramente voluta per fare comprendere, a chi ha la piena facoltà dell’uso delle proprie gambe, quanto anche una scala di pochi gradini possa essere un ostacolo insormontabile. «Lo scopo principale è quello di favorire la crescita della sensibilità contro le barriere architettoniche, rilanciando la quotidiana battaglia per la mobilità sostenibile per tutti i cittadini con difficoltà motorie di ogni genere, non solo quelle connesse alla disabilità. Mi riferisco - prosegue - anche alle donne in stato di gravidanza, alle mamme con neonati nei passeggini o persone che per incidenti o malattie sono costretti a camminare con le stampelle».

L'evento è rivolto a tutti ed è per questo che l’intera cittadinanza è stata invitata a sedersi su di una sedie a rotelle e a dare testimonianza di sensibilità nei confronti dei diversamente abili. «È un segnale forte rivolto all'intera collettività, su un argomento che comporta - conclude Cianchetti - il coinvolgimento di tutti i cittadini, anche con il semplice rispetto di quelle norme che servono a facilitare il vivere di chi, invece, si trova in particolare stato di bisogno». Al termine della passeggiata due squadre di basket, la Panormus para olimpia di Palermo e l'Asd capitanata da Maurizio Gambino, si sfideranno nella centralissima piazza Sant’Angelo. Seguirà un banchetto nella villa comunale Regina Elena. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews