Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Chiaramonte Gulfi, gli eletti in consiglio comunale
Otto seggi alla lista di Gurrieri, quattro a Cutello

Il Comune montano della provincia di Ragusa ha scelto l'usato sicuro, votando quello che è già stato sindaco tra il 1993 e il 2001. La nuova assemblea cittadina sarà quindi composta in maggioranza dai candidati della lista che lo ha sostenuto

Redazione

Chiaramonte Gulfi ha scelto come nuovo sindaco Sebastiano Gurrieri, già ex primo cittadino del comune montano della provincia di Ragusa dal 1993 al 2001 e parlamentare all’Ars fino al 2006. Alla sua lista Liberiamo la città vanno quindi gli otto seggi di maggioranza del consiglio comunale, i restanti quattro di opposizione se li aggiudica la lista Mario Cutello sindaco che sosteneva il candidato arrivato secondo che peraltro siederà all'assemblea cittadina.

Ecco i nomi:

Liberiamo la città (Maggioranza)

Cristina Terlato
Carmelo Ragusa
Elvira Ballato
Paolo Battaglia
Alessia Puglisi
Giovanni Presti
Veronica Sammatrice
Sebastiano Puccio

Mario Cutello Sindaco (Minoranza)

Mario Cutello
Salvatore Occhipinti
Giovanni Noto
Laura Lancia

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews