Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Canicattini Bagni, gli eletti al consiglio comunale
Otto di maggioranza, pure sindaco uscente Amenta

La prima sindaca donna nel Comune siracusano porta in consiglio veterani e volti nuovi. I quattro posti della minoranza sono toccati tutti alla lista Insieme per Cambiare che sosteneva il candidato sindaco Danilo Calabrò

Redazione

A Canicattini Bagni è stata eletta a tarda notte la prima sindaca donna, Marilena Miceli. Lo scrutinio è poi proceduto a rilento anche per delineare la composizione del consiglio comunale.

La lista della neo eletta sindaca Sviluppo e Futuro ha portato con sé otto consiglieri di maggioranza fra veterani e volti nuovi: il primo degli eletti con 505 voti è il sindaco uscente Paolo Amenta, seguito da Mariangela Scirpo con 355, poi Gianna Belluardo con 288, e la già consigliera Loretta Barbagallo con 251 voti, riconfermato con 182 voti anche Sebastiano Gazzara – che è stato designato come assessore –, poi con 174 voti Concetta Mangiafico (anche lei designata come assessora), poi ancora Sergio Petrolito con 150 e chiude la maggioranza l’ex assessore al Turismo e alla Promozione del territorio Emanuele Tringali con 145.

I quattro posti della minoranza sono toccati tutti alla lista Insieme per Cambiare che sosteneva il candidato sindaco Danilo Calabrò, arrivato secondo con uno scarto di soli 26 voti. Nei seggi della minoranza siederanno: Garro Sebastiano che ha ottenuto 348 voti, Luisa Chiarandà con 347, Francesca Cassino con 246 e Gionfriddo Michele con 223.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews