Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Montalbano da record, in Sicilia il 56% di share
«Successo in tutte le fasce di pubblico e regioni»

La puntata Un covo di vipere andata in onda ieri sera ha fatto registrare 10 milioni 674mila telespettatori, il secondo miglior risultato tra i film della serie. La direttrice di Rai Fiction: «È la fiction 2017 più vista d'Europa prima ancora di sbarcare all'estero»

Redazione

Foto di: Luca Zingaretti Instagram

Foto di: Luca Zingaretti Instagram

Un covo di vipere, l'ultima puntata del commissario Montalbano andata in onda ieri sera, è stato visto da 10 milioni 674mila spettatori con il 40,8 per cento di share. È il terzo film della serie più visto di sempre. Meglio di Montalbano ha fatto solo il Festival di Sanremo. 

«Non è solo il Montalbano dei record, ma è soprattutto una storia di eccellenze italiane - commenta la direttrice di Rai Fiction Eleonora Andreatta - dai romanzi di Andrea Camilleri al talento di Luca Zingaretti e tutti gli altri interpreti, anche quelli minori, dagli sceneggiatori alla regia di Alberto Sironi, dalla fotografia alle musiche, alla produzione Rai e Palomar di Carlo Degli Esposti. Una squadra di persone che lavora insieme da anni, e che sa parlare al cuore del pubblico. È la fiction 2017 più vista d'Europa, prima ancora di sbarcare all'estero, come hanno fatto con successo gli episodi precedenti».

Andreatta fornisce numeri che raccontano il successo senza confini geografici. «Dal 42 per cento di share del Piemonte al 49 per cento del Lazio, allo straordinario 56 per cento di share della Sicilia, da tutte le fasce di pubblico, dai più giovani ai laureati (55 per cento), comprese le famiglie abbonate anche alla pay-tv (con lo stesso share del 40 per cento)». Zingaretti ha festeggiato l'ennesimo successo scherzando con i suoi compagni di avventura: Cesare Bocci (Mimì Augello), Peppino Mazzotta (Giuseppe Fazio), Marco Cavallaro (Tortorella), insieme in una divertente ricomposizione delle pose più iconiche dei Beatles, postata sul suo profilo Instagram accompagnata dall'ironica scritta The Inimitables. Un covo di vipere centra il secondo miglior risultato tra i film di Montalbano: meglio in termini share aveva fatto solo La piramide di fango il 7 marzo 2016 con il 40,9 per cento, mentre più telespettatori aveva avuto Una faccenda delicata, che il 1 marzo 2016 aveva sfiorato gli 11 milioni, 10,9 milioni per l'esattezza, ma poco di meno in share con il 39 per cento. 

Adesso il prossimo appuntamento è per lunedì 6 marzo con Come voleva la prassi, episodio tratto dai racconti dello scrittore: al centro della trama, la morte di una ragazza che ha partecipato a un festino molto particolare fra i notabili della zona.

Questa la top ten degli episodi di Montalbano più visti, in milioni di spettatori, dalla prima puntata del 6 maggio 1999 su Rai1: 1) Una faccenda delicata (2016) - 10.862.000 (39,06%) - 2) Una lama di luce (2013) - 10.715.000 (38,1%) - 3) Un covo di vipere (2017) - 10.674.000 (40.8%) - 4) Una piramide di fango (2016) - 10.333.0000 (40.95%) - 5) Una voce di notte (2013) - 10.223.000 (36,43%) - 6) Il gioco degli specchi (2013) - 9.948.000 (35,17%) 7) Gli arancini di Montalbano (2002) - 9.892.000 (34,44%) - 8) Il gatto e il cardellino (2002) - 9.795.000 (32,83%) 9) Il sorriso di Angelica (2013) - 9.630.000 (34,2%) - 10) Il campo del vasaio (2011) - 9.561.000 (32,61%).

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×