Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Muos, interrogazione parlamentare in Senato
Si chiede ai ministri di «chiarire la pericolosità»

Il testo a firma di esponenti di Italia dei valori e Gruppo misto riprende le recenti vicende giudiziarie che hanno interessato l'impianto satellitare di Niscemi. La curiosità sta nel fatto che tra i destinatari ci sono sia il ministero che ha tutelato gli interessi americani che due dei componenti del collegio dei verificatori

Simone Olivelli

Foto di: ANiedbalski

Foto di: ANiedbalski

La vicenda Muos torna in Parlamento, con un'interrogazione a firma di diversi senatori di Italia dei valori e del Gruppo misto. Insieme chiedono ai ministri della Difesa, della Salute e all'Ambiente «quali iniziative intendano intraprendere, al fine di fare chiarezza circa la reale pericolosità per la salute dei cittadini residenti nelle aree interessate». 

Nel testo si citano le recenti vicende giudiziarie che hanno riguardato il sistema satellitare realizzato a Niscemi, all'interno della base della marina militare statunitense. A partire dalla sentenza del 25 gennaio con cui la Cassazione ha confermato la validità del sequestro del Tribunale di Caltanissetta, dove dieci giorni fa è iniziato il processo penale circa il presunto abuso edilizio e i danni ambientali causati dalla realizzazione del sito all'interno della riserva naturale Sughereta. Spazio poi al procedimento amministrativo, che ha visto, il 6 maggio, il Cga ribaltare la sentenza di primo grado del Tar in merito alle autorizzazioni che diedero il via ai lavori.

La curiosità sta nel fatto che tra i destinatari dell'interrogazione ci sono sia il ministero della Difesa, soggetto ricorrente nei procedimenti giudiziari e di fatto difensore degli interessi degli Stati Uniti, e due dei tre ministeri - il terzo era il ministero ai Trasporti e Infrastrutture - che invece hanno fatto parte del collegio dei verificatori. L'equipe nominata dal Consiglio di giustizia amministrativa lo scorso autunno per stabilire gli effetti del Muos sulla salute delle persone e sull'ambiente, e che ha concluso i propri studi dichiarando che l'impianto non è pericoloso. 

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×