Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Consigliere del Pd arrestato con 20 chili di droga
Fermato a Pozzallo mentre si imbarcava per Malta

Antonio Bonafede, eletto a Siracusa, è stato portato in carcere insieme ai due uomini con cui viaggiava. Il dirigente della Mobile: «Chi trasporta tanto stupefacente non è gente che s'improvvisa a spacciare». Il 31enne è da sempre impegnato in politica e ha iniziato nel mondo universitario

Salvo Catalano

Antonio Bonafede, consigliere comunale del Pd di Siracusa, è stato beccato con venti chili di droga al porto di Pozzallo mentre si stava per imbarcare per Malta ed è stato arrestato insieme ad altre due persone che lo accompagnavano. Il 31enne è stato fermato dagli agenti della squadra mobile di Siracusa, in collaborazione con i colleghi della Questura di Ragusa. 

In particolare la polizia ha sequestrato 16 chili di marijuana e tre chili e mezzo di hashish all'interno di un borsone e di un trolley. Bonafede, 31 anni, era in compagnia di Salvatore Mauceri, 32 anni, e Antonio Genova, 44 anni. Tutti e tre sono stati trasferiti in carcere su richiesta della Procura di Ragusa. 

«Avevamo notizie che c'era un probabile trasporto internazionale e abbiamo fatto un servizio predisposto da Siracusa - spiega il dirigente della Mobile di Ragusa, Antonio Ciavola -. Le indagini continuano, chi trasporta venti chili di droga non è certo gente che s'improvvisa a spacciare». L'asse Pozzallo-Malta non è nuovo per il trasporto dello stupefacente. «È un classico - continua Ciavola - è un canale in entrambe le direzioni, soprattutto quando inizia il turismo estivo». 

Bonafede, consigliere comunale del Partito democratico, è da tempo impegnato in politica. È stato rappresentante d'istituto al liceo Einaudi di Siracusa; all'università, in rappresentanza dell'associazione Arcadia ha ricoperto il ruolo di consigliere del seminario giuridico all'università di Catania, poi consigliere dell'ex facoltà di Giurisprudenza e primo presidente della consulta comunale giovanile di Siracusa.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews