Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Messina, manifestanti occupano consiglio comunale
Proteste contro Accorinti: «Torni a fare il professore»

Poco dopo le 10,30, un centinaio di persone ha occupato l'Aula. A essere presa di mira è l'intera classe dirigenziale: «C'è chi perde il lavoro a causa della mancanza dell'acqua ma finora non sono riusciti a fare nulla». Spostata la conferenza stampa dell'assessore regionale Territorio e Ambiente Maurizio Croce

Fabio Bonasera

Vibrante protesta stamani a Messina. Poco dopo le 10,30, un centinaio di persone ha occupato l'aula del consiglio comunale per protestare contro la gestione dell'emergenza idrica, che da settimane costringe i residenti a sopportare continui disservizi nell'erogazione dell'acqua.

I manifestanti, che si sono definiti slegati da particolari appartenenze politiche, hanno preso possesso degli scranni di Palazzo Zanca, sottolineando come gli stessi siano «proprietà dei cittadini». Le proteste non riguardano soltanto la crisi idrica, ma anche la gestione dei rifiuti, il degrado e la mancanza di sicurezza in città. Oggetto delle proteste, l'intera classe politica: «C'è chi perde il lavoro a causa della mancanza dell'acqua - dichiara un manifestante -. Lo Stato ha proclamato lo stato di calamità dopo dieci giorni e finora questa classe dirigente non è riuscita a fare nulla. Quando ci accorgeremo che è giunto il momento di cambiare?»

Occupare il consiglio comunale potrebbe essere solo il primo passo: «La nostra protesta parte da qui ma vogliamo arrivare al governo centrale» continuano i manifestanti, anche se le presunte mancanze di Renato Accorinti nella gestione della crisi, fanno del sindaco uno dei principali obiettivi: «Torni a fare il professore. Noi prenderemo il suo programma e lo applicheremo. Occorre rifare tutto da capo».

L'occupazione, che è durata poco meno di un'ora e non ha trovato alcuna resistenza, ha fatto spostare la conferenza stampa dell'assessore regionale Territorio e Ambiente Maurizio Croce, nell'ufficio del vicepresidente del consiglio comunale.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×