Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Frana su A18, l'alternativa porta a Barcellona
Statale di montagna obbligatoria per i camion

Il percorso indicato dal Consorzio autostrade siciliano è la statale 185, una strada che collega il versante ionico con quello tirrenico, addentrandosi nei Nebrodi con diverse curve. Rimane l'unica possibilità alla Orientale sicula dove il traffico è paralizzato da ore

Redazione

La statale 185 è una strada di montagna che collega il versante ionico a quello tirrenico della provincia di Messina. Un'arteria piena di curve, scelta dalla Comitato operativo della viabilità come alternativa per viaggiare da una parte all'altra dell'Isola dopo la chiusura dell'autostrada A18 tra Giardini Naxos e Roccolumera.

La 185 al momento è una possibilità per le auto che non vogliono correre il rischio di rimanere per ore bloccati nel traffico che sta paralizzando l'altra statale, la 114 orientale sicula. È invece un obbligo per i mezzi pesanti. La polizia stradale sta deviando il traffico al casello di Giardini Naxos per chi proviene da Catania, a Roccalumera per chi viene da Messina. Anche sulla tangenziale di Catania si è formata una fila di diversi chilometri perché al casello di San Gregorio la polizia ha creato una corsia preferenziale per filtrare i mezzi pesanti. La statale 185 rischia così di diventare quello che, dopo la chiusura della A19 Palermo-Catania, è la strada 643 che si arrampica per Polizzi. 

Dal vertice di oggi pomeriggio in Prefettura si attendono novità sulla riapertura dell'autostrada A18. Sul tavolo la possibilità di rendere fruibile in tempi brevi almeno la carreggiata in direzione Messina, non colpita direttamente dallo smottamento. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews