Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Sanremo giovani, vince Giovanni Caccamo
Per il modicano anche il premio della critica

Ieri sera sul palco del teatro Ariston il ventiquattrenne siciliano ha vinto tutti e tre i premi dedicati alle Nuove proposte: oltre al riconoscimento principale, si è aggiudicato il premio Mia Martini, dato dai critici musicali, e quello dedicato a Lucio Dalla dato dai giornalisti della sala stampa

Redazione

Il brano Ritornerò da te del ventiquattrenne di modica Giovanni Caccamo ha vinto l'edizione 2015 di Sanremo nella sezione Nuove proposte. Con il 56 per cento dei voti ha battuto i Kutsa, che avevano presentato il brano Elisa. E non solo: Caccamo ha anche stracciato la concorrenza nel premio della critica sezione giovani dedicato a Mia Martini, vinto con ben 45 voti, e il premio della Sala stampa radio-tv-web dedicato a Lucio Dalla.

Nato nel 1990, Caccamo è edito dall'etichetta Sugar di Caterina Caselli. Sul palco del teatro Ariston ha festeggiato in modo singolare, prendendo in braccio il conduttore Carlo Conti, e ha subito dedicato la vittoria «al mio papà». Caccamo deve però la sua fortuna artistica anche alla sua voglia di emergere, che lo ha portato a presentarsi a Franco Battiato in un contesto piuttosto singolare: la spiaggia di Donnalucata, nel Comune di Scicli. Da allora con il grande cantautore, regista e compositore catanese è nata una stretta collaborazione

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×