Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Sicilia Futuro, ancora ampliamenti di fondi
Ma le borse di studio ritornano alla Regione

«Abbiamo autorizzato un ampliamento dei fondi a giugno 2014. Quelli che non possono essere assegnati, ritornano al bilancio della Regione: verranno reintegrati o restituiti all'Unione europea», dichiara Rosa Maria Milazzo, responsabile regionale del programma di finanziamenti per la formazione post-laurea. Un mancato successo dipeso anche da costose garanzie assicurative a carico degli studenti

Barbara Distefano

«Il bando prevede una frequenza dei corsi non inferiore al 70 per cento, e la fideiussione è assolutamente necessaria, altrimenti chi eroga i fondi non avrebbe nessuna garanzia». Non ha dubbi Rosa Maria Milazzo, responsabile dell'appalto della Sovvenzione Sicilia Futuro, strumento attuativo del Fondo sociale europeo destinato alla formazione post-laurea. Qualche dubbio ce l'hanno i giovani beneficiari delle borse di studio della Misura 4 che non hanno frequentato i loro corsi perché non erano in grado di onorare gli obblighi assicurativi previsti dall'avviso. Il comitato di stesura del bando non ha evidentemente trovato altre modalità di garanzia che quelle a carico degli studenti beneficiari, ma in effetti «ci si può pensare», ammette la dirigente dell'assessorato regionale alla Formazione.

«La prossima settimana renderemo noti i termini di apertura della Misura 3, pensata per l'inserimento nel mercato del lavoro dei dottorandi e dei dottori di ricerca», comunica. Intanto, alcuni vincitori a vuoto della Misura 4 si chiedono che fine faranno i fondi arrivati a ottobre 2014, quando i loro master si erano ormai perlopiù chiusi, e che quindi non potranno più essere assegnati. Una sorte che, verosimilmente, potrebbe toccare anche all'integrazione di 56mila euro apparsa adesso fra le news e datata 21 gennaio 2015.

Come mai queste integrazioni tardive? «L'organismo intermedio, a cui la Regione ha affidato la gestione della Sovvenzione, ha proposto uno scorrimento che abbiamo autorizzato a giugno 2014 - continua Milazzo - Si trattava di fondi disimpegnati da altri avvisi del Fondo, che si è pensato di inserire a completamento delle agevolazioni della Misura 4, in quanto c'era una graduatoria aperta, con beneficiari senza copertura». Un peccato di quasi tre milioni di euro, aggiunti con un ampliamento che – sulla base delle testimonianze raccolte, ma in attesa dei dati ufficiali del monitoraggio – non si è rivelata un'operazione fortunata.

«A questo punto vanno in economia, cioè ritornano al bilancio della Regione», spiega Milazzo, che non sa dire se «verranno reintegrati o restituiti all'Unione europea». Di certo, come fanno sapere dall'Irfis - società capofila dell'organismo intermedio, specializzata nell'erogazione dei fondi regionali - «le borse sono nominali, e pertanto non possono essere assegnate ad altri candidati in graduatoria». La disdetta maggiore è che nemmeno lo stesso candidato potrà utilizzarli per altri corsi.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×