Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Muos, oggi il lancio del terzo satellite Usa
Gli attivisti: «Noi fermi, in attesa del Tar»

Partirà oggi da Cape Canaveral con un razzo Atlas della Lockheed Martin il terzo satellite dell'impianto globale di comunicazione dell'esercito degli Stati Uniti. E che renderà operative le antenne installate a Niscemi. Dove il fronte No Muos attende da mesi l'esito delle numerose denunce: dal tribunale amministrativo regionale alle procure di Caltagirone, Palermo e Roma

Leandro Perrotta

Il lancio è previsto alle 19.44 da Cape Canaveral, in Florida, con un razzo Atlas V della multinazionale americana degli armamenti Lockheed Martin. All'interno il terzo satellite dell'impianto globale di comunicazione dell'esercito degli Stati Uniti, chiamato Muos-3, come la missione stessa. La messa in orbita renderà potenzialmente operative le tre grandi antenne paraboliche installate a Niscemi. Dove il fronte No Muos attende da mesi l'esito delle numerose vicende giudiziarie avviate con le denunce degli attivisti. Si tratta di cinque ricorsi al tribunale amministrativo regionale che contestano la legittimità delle autorizzazioni per la costruzione del Muos, di due denunce per abuso edilizio alla procure di Caltagirone fatte dall'associazione Rita Atria e, sempre avviate dall'associazione antimafia, di una querela per falso in atto pubblico nei confronti del dirigente della Regione siciliana Gaetano Gullo alla procura di Palermo, e di una analoga nei confronti del sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano a Roma. Un ultimo ricorso, infine, è stato presentato alla Commissione europea per via della modifica dell'area della riserva Sughereta dove sorge la base militare Usa, che è un Sic, sito naturalistico di importanza comunitaria. 

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale dal tuo smartphone, dopo 3 contenuti gratuiti ogni mese, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Scopri di più

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×