Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Dissesto idrogeologico, la Procura blocca i lavori alla rocca di Enna

L'associazione Sicilia Antica ha ipotizzato, in un esposto, che la procedura pubblica potrebbe essere viziata da irregolarità e che venga causato un danno irreparabile all'area, soggetta a vincolo archeologico ed ambientale. 

Redazione

Il sostituto procuratore di Enna, Francesco Rio, ha disposto il blocco dei lavori di messa in sicurezza e di consolidamento della parete argillosa di nord-ovest del Castello di Lombardia a Enna.

Militari della Guardia di Finanza hanno perciò  apposto stamattina i sigilli al cantiere dell'impresa che, su disposizione del Genio Civile, da alcuni procedeva ai lavori. Il cantiere era stato aperto dopo chealcune pietre si erano staccate dal livello medio-alto del fianco roccioso. 

Preoccupazione era stata manifestata de associazioni ambientalistiche e culturali per il progetto che prevede un'incisione di circa 30 metri sulla base rocciosa per appoggiarvi poi un muro di contenimento in cemento armato e reti metalliche, per difendere la sede stradale dalla caduta di massi. Dopo un primo fermo dei lavori e l'intervento della Soprintendenza per i beni culturali ed ambientali, che ha richiesto ed ottenuto alcune varianti al progetto originario, i lavori sono però ripresi. 

Ora l'associazione Sicilia Antica ha ipotizzato, in un esposto alla Procura, che la procedura pubblica potrebbe essere viziata da irregolarità e che venga causato un danno irreparabile all'area, soggetta a vincolo archeologico ed ambientale. Di qui l'apertura di un'inchiesta, al momento a carico di ignoti, e il fermo dei lavori.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews