Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Sequestrati circa 60mila litri di gasolio adulterato
Scoperto un distributore abusivo. Denunciati in tre

Le attività di controllo sono state svolte dai funzionari del gruppo operativo regionale antifrode Sicilia sulla qualità dei carburanti e sulla filiera di distribuzione, con la collaborazione della guardia di finanza di Catania

Redazione

Circa 60mila litri di gasolio adultero sono stati sequestrati insieme a diverse autocisterne e un impianto abusivo di distribuzione di carburante. E tre persone sono state denunciate all'autorità giudiziaria. È questo il risultato delle attività di controllo svolte dai funzionari del gruppo operativo regionale antifrode Sicilia sulla qualità dei carburanti e sulla filiera di distribuzione. 

Durante le verifiche, è stata individuata un’associazione dedita alla miscelazione di gasolio per autotrazione con altri prodotti idrocarburici non idonei alla carburazione. I funzionari Adm, con il supporto del laboratorio chimico mobile dell’agenzia e con la collaborazione dei militari della guardia di finanza di Catania, hanno individuato alcune autocisterne utilizzate per l’adulterazione del prodotto e la successiva consegna su impianti di distribuzione stradale nell’Agrigentino

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×