Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Carburante miscelato con oli di bassa qualità
Denunce e un sequestro da parte della finanza

I militari, col supporto dell'Agenzia delle Dogane, hanno individuato una vasta area per il deposito dei prodotti petroliferi e distributori di erogazione. In alcuni casi l'operatore non aveva comunicato i prezzi al ministero

Redazione

Oltre 59mila litri di carburante sono stati sequestrati insieme a un impianto di distribuzione di carburanti clandestino e due autocisterne dalla Guardia di finanza, che ha denunciato tre persone per frode e sottrazione al pagamento delle accise dopo aver accertato che il carburante sarebbe stato miscelato con oli di bassa qualità. Un quantitativo di carburante miscelato è stato sequestrato in un impianto di distribuzione a Palma di Montechiaro, in provincia di Agrigento.

Una volta messo in commercio nei distributori e destinato al rifornimento, avrebbe potuto causare danni alla auto. I sequestri sono stati convalidati dall'Autorità giudiziaria. I controlli, effettuati col supporto dell'Agenzia delle dogane, hanno riguardato l'intera filiera del trasporto, deposito e commercializzazione dei prodotti petroliferi. 

I militari hanno individuato a Catania una vasta area destinata a depositi clandestini di carburante, dove sono state sequestrate anche due autocisterne e due serbatoi metallici con gruppo erogatore e apparato conta litri. I militari hanno infine controllato otto distributori stradali di carburante per accertare il rispetto della normativa sulla disciplina dei prezzi accertando che in sei casi l'operatore non aveva comunicato i prezzi del carburante al Ministero dello sviluppo economico.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×