Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Messina, crea una mini serra di cannabis in terrazza
Uomo arrestato per spaccio e furto di energia elettrica

Il 37enne è stato sorpreso in flagranza dai carabinieri di Taormina che, all'interno dell'abitazione, hanno trovato e sequestrato 15 piantine, quattro lampade termiche e un sistema di irrigazione. aveva anche realizzato un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica

Redazione

Foto di: KindelMedia

Foto di: KindelMedia

Un 37enne già noto alle forze dell'ordine è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri di Taormina per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e furto di energia elettrica. Da alcuni giorni, i militari avevano notato movimenti sospetti nei pressi dell'abitazione dell'uomo e ieri sera è scattata la perquisizione domiciliare che ha consentito di rinvenire 15 piantine di cannabis, dell'altezza di circa 10 centimetri, sistemate su una terrazza e circondate da piante più alte, quattro lampade termiche per coltura e un sistema di irrigazione. L'uomo aveva anche realizzato un allaccio abusivo della rete elettrica per l'illuminazione pubblica. La sostanza stupefacente e tutto il materiale rinvenuto sono sequestrati e per il 37enne sono scattate le manette.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×