Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Gela, sgominato gruppo criminale dai carabinieri
Responsabili di spaccio di droga, furto e rapina

Tra i fatti contestati, il colpo in una tabaccheria dove hanno preso dei Gratta e Vinci. Mentre in un'abitazione hanno tentato di rubare durante il funerale di uno dei proprietari. Sono 13 le persone accusate

Redazione

Sono 13 le persone destinatarie di misure cautelari, accusate a vario titolo di spaccio di sostanze stupefacenti, rapina a mano armata e un tentativo di furto in un'abitazione. Cinque degli indagati sono stati condotti in carcere, quattro ai domiciliari, per altri quattro, invece, è scattato l'obbligo di dimora e presentazione alla polizia giudiziaria. Le indagini, svolte dai militari sono state svolte tra maggio e ottobre del 2020 e riguardano, nello specifico, episodi di spaccio di cocaina, marjuana e hashish avvenuti generalmente nella zona della stazione ferroviaria di Gela.

Tra i destinatari della misura cautelare ci sarebbero anche gli autori di una rapina a mano armata, avvenuta a Gela il 29 maggio 2020 e un tentativo di furto in un'abitazione, commesso sempre a Gela, nel rione Albani Roccella, quando due persone si sono arrampicate sul balcone della cucina e dopo aver scassinato la porta finestra entrarono nell'abitazione mentre si stava celebrando il funerale di uno dei due proprietari. Per quanto riguarda la rapina, due giovani armati di pistola e con il volto coperto da passamontagna hanno fatto irruzione nella tabaccheria della stazione e, dopo aver aggredito un dipendente del locale, si sono impossessati di numerosi biglietti del Gratta e Vinci. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×