Rosolini, a casa di una coppia 40 dosi di eroina
Numerosi casi in provincia, si cerca intera partita

Redazione

Cronaca – Ai domiciliari Antonio Roccasalva, 61 anni, e Angela Di Gabriele, 57 anni, entrambi già noti alle forze dell'ordine. Le indagini continuano perché i carabinieri vogliono risalire alla fonte di chi in questo periodo sta mettendo sul mercato la droga pesante

Quaranta dosi di eroina nascoste a casa. I carabinieri hanno arrestato una coppia di Rosolini: Antonio Roccasalva, 61 anni, e Angela Di Gabriele, 57 anni. Il provvedimento arriva a seguito di un potenziamento dei controlli visti i recenti fatti avvenuti nel paese siracusano, relativi allo spaccio della droga pesante. I militari della Compagnia di Noto, guidati dal comandante provinciale Luigi Grasso, sono alla ricerca dell’intera partita di eroina che in questo periodo si ritiene venga spacciata in tutta la zona sud della Provincia.

I coniugi, entrambi già noti per i loro precedenti di polizia, avevano a casa 40 dosi di eroina, destinate sicuramente allo spaccio locale, oltre che materiale per il confezionamento e 435 euro, ritenuti dagli investigatori provento dell’attività di spaccio. Al termine delle formalità di rito i coniugi sono stati riportati a casa, in regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria di Siracusa. 

I carabinieri informano che «alla capillare perlustrazione del territorio si affiancherà una continua attività info-investigativa, contattando commercianti e cittadini al fine di acquisire quante più notizie utili per prevenire il ripetersi dei reati ed assicurare alla giustizia gli autori di quelli già perpetrati». E invitano a segnalare al 112 ogni informazioni che potrebbe essere utile alle indagini.