Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Agrigento, casalinga estorce 10mila euro a 80enne
Minaccia di farlo sparire e lui tenta pure il suicidio

Brutta storia scoperta dai carabinieri di Sciacca: i fatti si sono verificati nel paesino di Lucca Siculo, dove è stata arrestata Giuseppina Ventura, con l’accusa di estorsione e circonvenzione di incapace. La donna aveva avvicinato l'anziano con la scusa di dover aiutare il proprio fratello

Redazione

Una casalinga di 30 anni, Giuseppina Ventura, è stata arrestata per aver estorto circa 10mila euro a un anziano, minacciandolo di morte e spingendolo fino a tentare il suicidio. È successo a Lucca Sicula, in provincia di Agrigento, dove i carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari, con l’accusa di estorsione e circonvenzione di incapace.

Nel corso delle indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Sciacca, i militari dell’Arma hanno accertato che la donna, sfruttando un 80enne del luogo, si sarebbe fatta consegnare diverse migliaia di euro, sotto la costante minaccia di morte. In un’occasione, l’anziano, sfinito ed impaurito dalle continue pressioni e minacce della donna, avrebbe tentato addirittura il suicidio.

La casalinga avrebbe avvicinato l’anziano con la scusa di dover aiutare il proprio fratello, e gli avrebbe chiesto prestiti, promettendogli la restituzione dei soldi. L'uomo, in varie occasioni, avrebbe anche richiesto la restituzione della somma, ma la donna, per stroncare immediatamente ogni iniziativa della vittima, avrebbe minacciato di farlo scomparire. Si stima che la casalinga abbia estorto all’anziano complessivamente circa diecimila euro.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

La mafia nel Siracusano

La provincia di Siracusa - soprattutto la parte Sud, tra Noto, Pachino e Avola - deve fare i conti con una criminalità organizzata che condiziona sempre più le attività economiche, a cominciare dall'agricoltura

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×