Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Tutte le spiagge siciliane a misura di bambino
Da Mondello a Punta Secca, i requisiti ideali

Acqua limpida e bassa, bagnini e scialuppe di salvataggio, giochi, sabbia per castelli, spazi per allattare e cambiare il pannolino, gelaterie e ristoranti nelle vicinanze. Bastano questi accorgimenti per rendere la spiagge a misura di bambino. Ecco la lista delle località migliori secondi i pediatri

Concetta Purrazza

«Se si divertono i genitori, stanno bene anche i figli». È quanto sostengono i pediatri italiani che anche per il 2018, in concomitanza con l’arrivo dell’estate, hanno pubblicato un elenco delle zone balneari adatte a misura di bambino. Secondo il report, sono 137 le spiagge italiane che si aggiudicano la bandiera verde. La Sicilia si riafferma uno dei luoghi migliori, dove portare i propri figli, con 16 bandiere. Preceduta solo dalla Calabria con 18 località. 

«I requisiti che rendono una località ideale per i bambini sono la presenza di sabbia, lo spazio tra gli ombrelloni per giocare, l’acqua limpida e bassa che non diventi subito alta - racconta a Meridionews Italo Farnetani, pediatra fiorentino, promotore della ricerca - Un’altra caratteristica importante sono le spiagge attrezzate con figure di soccorso per intervenire in caso di emergenze e strutture ricreative pensate per la famiglia come ristoranti, pizzerie, gelaterie e parchi giochi». Dall’analisi è poi emerso un dato interessante. «Le località più affollate - spiega - in cui sono presenti strutture ricreative e impianti sportivi, si dimostrano le più adatte per i bambini. Questa predilezione scaturisce dal fatto che le attività favoriscono lo sviluppo celebrale e momenti di socializzazione con i propri coetanei».

In provincia di Palermo è stata confermata la bandiera verde per le spiagge di Balestrate, Mondello e Cefalù. A Messina, i bambini possono giocare in tutta sicurezza a Giardini Naxos, Marina di Lipari, Acquacalda e Canneto. Relax e salvaguardia dei più piccoli anche a Trapani lungo i litorali di San Vito Lo Capo, Marina di Ragusa, Marsala, Signorino, ma anche a Campobello di Mazara, Tre Fontane e Torretta Granitola. Nel Catanese si segnala solo il lido della Plaja. Il primato spetta a Ragusa, con nove località balneari a misura di bambino. La lista comprende Ispica, Santa Maria del Focallo, Pozzallo, Pietre Nere, Raganzino, Casuzze, Punta secca, Caucana e Scoglitti. Consigliate dai pediatri anche la spiaggia nella riversa di Vendicari e quella di Porto Palo di Menfi, rispettivamente a Siracusa e Agrigento.

Per valutare la qualità delle acque e la possibilità di balneazione, spiega Farnetani, «prendiamo in esame le analisi delle Arpa regionali ma soprattutto i decreti dei sindaci, i quali hanno la capacità di stabilire se le acque sono balneabili oppure no». La scelta delle spiagge dipende dalle segnalazioni dei pediatri attivi sul territorio. «Fino allo scorso anno l’elenco si stilava sulla base di un questionario, da quest’anno invece per inserire una nuova località deve essere presentata una domanda sottoscritta e firmata da almeno 35 pediatri».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si vota in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Chiamati alle urne anche cinque Capoluoghi: Catania, Messina, Siracusa, Ragusa e Trapani. Sfide importanti anche in altri 13 centri superiori ai 15mila abitanti, dove è possibile ...

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×