Migranti, traversata con offerta per viaggiatori
Gratis per chi portava un passeggero pagante

Redazione

Cronaca – Le indagini sono state condotte dalla polizia di Ragusa e dalla guardia di finanza di Pozzallo, città nel cui porto sono state portate le 79 persone soccorse nei giorni scorsi nel Mediterraneo. A bordo si trovavano anche quattro persone che erano state espulse dall'Italia il mese scorso

Se porti un amico, viaggi gratis. L'offerta conveniente avrebbe riguardato non la promozione offerta da una compagnia di viaggi, ma gli organizzatori di una traversata in mare partita dalla Tunisia. A scoprirlo sono stati gli uomini della squadra mobile di Ragusa e la guardia di finanza di Pozzallo, che hanno indagato sui passeggeri soccorsi nel Mediterraneo nei giorni scorsi. Un tunisino di 33 anni, Sofien Sadek, è stato arrestato con l'accusa di essere stato lo scafista. 

A bordo dell'imbarcazione si trovavano 79 migranti. Tra i passeggeri c'erano anche 16 tunisini già fotosegnalati in passato. In cinque sono stati arrestati per avere fatto nuovamente ingresso in Italia, fra loro quattro erano sbarcati nel 2018 ed espulsi a marzo. Il quinto, invece, era stato espulso nel 2014, dopo essere stato condannato per reati che vanno dal traffico di stupefacenti a minacce a pubblico ufficiale.