Messina, semaforo non rispettato e auto cappotta
Tra viale Boccetta e corso Cavour, lunghe code

Simona Arena

Cronaca – È accaduto questa mattina intorno alle 8.15. Nessuna particolare conseguenza per le persone a bordo dell'auto, alcune sono state trasportate in ambulanza ma solo per lievi ferite. Per capire esattamente cosa è successo saranno visionate le telecamere di videosorveglianza presenti nella zona

Un semaforo rosso non rispettato. Questa con molta probabilità la causa dell’incidente che stamattina, alle 8,15, si è verificato a Messina all’incrocio tra viale Boccetta e il corso Cavour. Da una prima ricostruzione pare che una Ford D Max per evitare l’impatto con una Fiat 500, che viaggiava lungo il corso Cavour, sia capottata, finendo lungo la parte bassa del viale Boccetta, a ridosso della corsia riservata agli autobus. 

Ad assistere alla scena i numerosi automobilisti che a quell’ora utilizzano l’importante arteria stradale. Per fortuna, gli uomini a bordo della Ford D Max sono riusciti a lasciare il veicolo con le proprie gambe. Per sicurezza sono stati trasportati in ambulanza in ospedale. Solo lievi ferite, nulla di grave. La donna alla guida della Fiat 500 non ha riportato ferite e ha atteso sul posto l’arrivo della polizia municipale per raccontare la propria versione dei fatti. 

A chiarire la dinamica saranno le immagini delle telecamere che presidiano la zona. Si capirà quindi esattamente cosa sia successo e di chi sia la responsabilità dell’incidente che, solo per un caso fortuito, non ha avuto conseguenze più gravi. Inevitabili le ripercussioni sul traffico cittadino. Fino alle 9,30 la parte basse del Boccetta è rimasta chiusa al traffico.