Caltanissetta, un 6 al Superenalotto da 130,2 milioni
Con una schedina da 2 euro in un'edicola di periferia

Redazione

Cronaca – È la vincita più alta mai registrata in Sicilia. L'ultima volta che era uscito un sei in Sicilia era stato ad Acireale nel 2015. L'edicola è frequentata per lo più da impiegati e pensionati, ma anche un punto di riferimento per gli operai che lavorano sull’autostrada tra Palermo e Catania

Un sei al Superenalotto da 130,2 milioni di euro è stato centrato questa sera a Caltanissetta, in una ricevitoria di via Vitaliano Brancati. I gestori hanno fatto sapere che la schedina vincente è stata giocata da due euro. Si tratta di un’edicola di periferia, frequentata per lo più da impiegati e pensionati, ma anche un punto di riferimento per gli operai che lavorano sull’autostrada tra Palermo e Catania.

«Ancora non siamo risaliti al giorno e l’ora della giocata vincente - spiega ad Agipronews, agenzia che si occupa dei giochi, Fabrizio Sunseri, marito di Sabrina Savarino, titolare dell’edicola ricevitoria - ma sappiamo che la giocata è stata piazzata con una schedina da 2 euro». Un colpo di fortuna memorabile, ma decisamente non inedito in via Brancati, visti i precedenti dell’edicola: «Qui sono stati centrati anche tre 5: l’anno scorso hanno vinto 180mila euro, tre o quattro anni fa la vincita è stata di 150mila euro e ancora prima qui è stato firmato un 5 da 60mila euro». Finora, però, nessun vincitore si è mai fatto vivo: «Speriamo se ne ricordino stavolta - conclude Sunseri - Noi siamo comunque contentissimi». 

Il jackpot da 130,2 milioni di euro centrato questa sera a Caltanissetta è il settimo 6 finito in Sicilia, il più importante. L'ultima volta era successo nel 2015 ad Acireale, quando il 16 luglio venne realizzata una vincita da 21,8 milioni di euro. Il Jackpot di questa sera è anche il più alto mai centrato in regione, si mette alle spalle i due premi finiti in occasioni diverse a Catania: 100 milioni nel 2008 e 95 milioni nel 2012.